MALTA: una piacevole sorpresa

SE VUOI VISITARE ANCHE TU QUESTA STUPENDA ISOLA,  SONO A DISPOSIZIONE PER DARTI SUGGERIMENTI E OFFRIRTI LE SOLUZIONI DI VIAGGIO PIU' VANTAGGIOSE.

Chiama lo  0934.581169

Periodo: 10 - 13 Settembre 2015

 

Pur avendo visitato posti molto lontani, non avevo ancora messo piede su quest'isola a soli 45 minuti di volo dalla Sicilia. E' stata indubbiamente una piacevole sorpresa! Malta non è solo vita notturna, mare e divertimento, ma è un luogo da scoprire, con oltre 7.000 anni di storia, tanti villaggi tipici, siti archeologici e attrazioni turistiche di ogni genere.

 

Un primo consiglio pratico che vorrei dare è di prenotare un trasferimento dall'aeroporto all'albergo, poichè se la vostra destinazione è St. Julian's o Sliema gli unici mezzi pubblici disponibili per raggiungerle sono i bus e considerato il costo irrisorio di una navetta che vi accompagna direttamente davanti il vostro hotel (€ 5/ € 7 a tratta), è sicuramente la soluzione più vantaggiosa.

 

Ho alloggiato presso il Golden Tulip Vivaldi a St. Julian's, ottimo hotel 4 stelle con una posizione strategica: a pochi passi dai luoghi della movida, ma in una zona piuttosto tranquilla. Colazione molto abbondante ed una splendida terrazza panoramica con piscina. Nella hall è presente un desk, con personale parlante italiano, dove potete prenotare visite ed escursioni. Anche alla reception comprendono l'italiano. Unico neo: il wi-fi a pagamento.

PRIMO GIORNO: LA VALLETTA E IL SUD DELL'ISOLA

 

Decido di prendere il bus turistico (la linea rossa) che parte proprio davanti il mio albergo a St. Julian's e che mi consentirà di visitare facilmente i luoghi più importanti del Sud dell'isola.

 

LA VALLETTA

La prima tappa è la capitale, iniziando dalle maestose mura e fortificazioni sino al Forte di St. Elmo, collocato sulla punta più estrema de LA VALLETTA, costruito dai Cavaleri dell'Ordine nel 1552 per proteggere gli accessi dal mare.

Proseguo in direzione del centro della città e di Republic Street, la via principale, che pullula di gente e di negozi. Su questa strada, due edifici di particolare interesse:

 

- la Co-Cattedrale di San Giovanni, il Santo Patrono dei Cavalieri di Malta. Si definisce co-cattedrale in quanto, dal 1816, condivide il ruolo con Saint Paul a Mdina, l'antica capitale di Malta. Adiacente alla Co-Cattedrale c'è poi il Museo omonimo con al suo interno il famoso dipinto di Caravaggio, la "Decollazione di San Giovanni Battista".

 

- il Palazzo del Gran Maestro, un tempo dimora dei Gran Maestri dell'ordine dei Cavalieri. Oggi è sede del Parlamento e residenza ufficiale del Presidente.

 

Proseguendo ancora nel mio cammino mi accorgo che attorno alla via principale tante piccole stradine salgono e scendono e su ogni casa si affacciano degli strani balconcini chiusi, in legno, dai colori vivaci. Si tratta dei gallarijas, un retaggio della cultura araba: da queste finestre le donne maltesi potevano osservare ciò che accadeva per la strada, senza essere viste.

VITTORIOSA

Riprendo il bus turistico, la seconda tappa è VITTORIOSA, una delle cosiddette "Tre Città", assieme a Senglea e Cospicua. Villaggio portuale fuori dal tram tram di La Valletta, merita una breve sosta per visitare il porto e le vie pittoresche.

MARSAXLOKK

Si prosegue verso MARSAXLOKK, tradizionale villaggio di pescatori. Qui si possono vedere le tipiche imbarcazioni, i luzzu, ormeggiate nel porticciolo. Si tratta di barche da pesca dai colori vivaci e, generalmente, con due occhi pitturati sulla prua, conosciuti come occhi di Osiride, a protezione della barca stessa. Secondo gli storici queste decorazioni sono la riproposizione degli occhi presenti sulle navi fenicie e greche.

 

Altre tappe interessanti nel tour del Sud di Malta sono:

- l'HYPOGEUM, sito archeologico caratterizzato da un labirinto di stanze sotterranee usate probabilmente sia come luogo di sepoltura, sia come luogo di culto.

- la GHAR DALAM CAVE (Caverna Oscura), il più antico insediamento urbano sulle isole maltesi (circa 7400 anni fa). Al suo interno sono stati ritrovati resti di animali della primissima era glaciale, oggi estratti dalle rocce ed esposti nel museo adiacente (ingresso € 5).

- il BLUE GROTTO (Grotta Azzurra), una stupenda caverna naturale.

- SLIEMA, importante località turistica con un bel lungomare pieno di alberghi, bar e negozi.

 

SECONDO GIORNO: MDINA e la GOLDEN BAY

 

Anche oggi decido di prendere la linea nord del bus turistico per visitare tanti luoghi in poco tempo; ma, non lo rifarei, poichè le tappe più importanti di questo tour sono poche e meritano una visita approfondita. Consiglio, quindi, di utilizzare i bus pubblici per raggiungere Mdina, che è senza dubbio una tappa obbligata.

 

MDINA

E' l'antica Capitale di Malta. Nel medioevo era chiamata "città notabile", perchè sede dell'aristocrazia, oggi per la sua quiete e per la tranquillità che si respira nei vicoli viene chiamata la "città silenziosa".

Superata la porta di ingresso della città, sulla destra si trova il National Museum of Natural History ed anche un museo molto particolare, che ho deciso di visitare (ingresso € 5), il MDINA DUNGEONS (Museo della Tortura):  una rappresentazione macabra, ma piuttosto realistica, delle varie tipologie di torture nel corso della storia di Malta. Scattare delle foto sarà sicuramente divertente, come potete vedere dalle mie.

 

Il museo della tortura (Mdina)

Uscito dal museo, proseguo verso il centro della città, tra palazzi normanni e mura saracene. Camminando per i vicoli stretti sembra di trovarsi in una medina, ovvero il quartiere tipico dei paesi arabi del Nord Africa. Il nome stesso della città, Mdina, deriva da medina, in arabo, la città fortificata. A renderla affascinante è inoltre la posizione: con i suoi 190 metri di altezza sul livello del mare è un punto privilegiato per osservare dall’alto l’intera isola.

GOLDEN BAY

E' giunto il momento di un pò di relax in una delle spiagge sabbiose più conosciute di Malta. Situata a nord-ovest dell'isola, la Golden Bay, non può essere paragonata alle tante splendide spiagge siciliane, ma la baia immersa nella natura ha sicuramente tutti gli ingredienti per trascorrere alcune ore di relax e divertimento: bar, ristoranti, spiagge attrezzate, possibilità di praticare sport acquatici e tanti giovani.

TERZO GIORNO: Mini crociera a GOZO e alla LAGUNA BLU (COMINO)

 

Partenza con battello dal porto di Sliema verso l'isola di GOZO, la seconda isola per grandezza dell'arcipelago maltese, situata a nord di Malta.

 

GOZO

Le tappe principali a Gozo sono:

- VICTORIA (conosciuta anche con il nome di Rabat), è il cuore geografico di Gozo, ma anche il centro di tutte le attività quotidiane.

- AZURE WINDOW (la Finestra Azzurra), un arco di roccia naturale che forma una sorta di “finestra” che si affaccia sul Mediterraneo. Da restare a bocca aperta!

 

Riprendo il battello in direzione COMINO, isola molto piccola, con un solo albergo e quattro abitanti, la sua principale attrazione è il mare e in particolare la laguna blu.

LA LAGUNA BLU (COMINO)

 

La laguna blu di Comino è decisamente una delle spiagge più belle di tutto l'arcipelago. Si trova tra l'isola di Comino e la più piccola Cominotto ed è una insenatura con un mare cristallino in un incantevole scenario naturale. Sebbene d'estate sia presa letteralmente d'assalto da centinaia di turisti, resta comunque una tappa obbligata.

LA VITA NOTTURNA

 

La maggior parte della vita notturna di Malta è concentrata a St. Julian's e Sliema ed in particolare nel quartiere di Paceville (St. Julian's). La zona offre discoteche, bar e club che soddisfano i gusti musicali più svariati. Generalmente, in quasi tutti i locali si entra gratuitamente e i costi delle bevande sono più bassi che in Italia. A differenza di altre località turistiche, a Malta la movida è vivace tutto l'anno, non solo nei periodi estivi.

 

 

Commenti

Non sono ancora stati effettuati inserimenti.
Inserisci il codice
* Campi obbligatori
Attenzione: tieni presente che i contenuti di questo modulo non sono criptati
Stampa Stampa | Mappa del sito
@DALES VIAGGI - Viale Trieste 75, 93100 Caltanissetta - Tel. 0934.581169 info@dalesviaggi.it - P.IVA 01916400854 - Licenza Ass. Turismo n.1385/S9-TUR

Chiama

E-mail

Come arrivare